Come scegliere l’antiparassitario per cani

Come scegliere l’antiparassitario per cani

Una delle problematiche più diffuse quando si ha un cane è protezione contro zecche, insetti e altri parassiti che possono minare la loro salute. Fortunatamente in commercio si possono trovare tanti antiparassitari per cani, tuttavia destreggiarsi tra shampoo, fiale, spot on e lozioni e tutt’altro che facile.

Niente paura, così come abbiamo fatto per i gatti, oggi vogliamo darti qualche consiglio per scegliere l’antiparassitario per cani!

Antiparassitario per cani: guida all’acquisto

Come abbiamo già accennato, scegliere un antiparassitario per i nostri amici a quattro zampe è tutt’altro che facile: bisogna considerare diversi aspetti, come le possibili intolleranze dell’animale, l’età o la taglia. Ogni cucciolo ha un prodotto che gli è più consono e sta proprio ai padroni saper scegliere e applicare la sostanza protettiva.

Iniziamo facendo una prima distinzione tra antiparassitari naturali e chimici. La differenza riguarda la formulazione e gli ingredienti. I prodotti chimici non sono consigliati se il cane soffre di dermatite o altri problemi al manto o alla cute, tuttavia si rivelano subito efficaci e durano di più rispetto a quelli naturali.

Inoltre, i prodotti naturali sono consigliati se il cane vive in casa a contatto con la famiglia e i bambini, perché sono innocui per l’uomo. Ciò non significa che bisogna abusarne, anzi occorre sempre attenersi a ciò che dice il veterinario o leggere attentamente il foglietto illustrativo.

Scegli la formula che fa per te!

Accanto alla formulazioni, l’antiparassitario si presenta in forme diverse: collari, spot on, shampoo e così via. Quali scegliere?

  • L’antiparassitario spot on si applica sulla nuca dell’animale, cercando di far arrivare la sostanza sulla cute. Dopo la sua applicazione il cane non deve essere toccato per almeno 10 ore. Questo antiparassitario è molto facile da usare ed è l’ideale per animali che vivono in giardino ma non si allontanano in zone troppo selvatiche e sconosciute. Rappresenta una protezione efficace contro diversi tipi di parassita.
  • Il collare antiparassitario non agisce immediatamente come il precedente, ma dura a lungo ed è molto pratico e flessibile a seconda della grandezza del cane. I collari sono regolabili in base alla circonferenza del collo e possono essere usati soprattutto da cani di ogni razza.

    Se l’animale ha la libertà di avventurarsi lontano dagli occhi dei padroni in zone di campagna è meglio usare lo spot on perchè il collare potrebbe aggrapparsi a rami o altri ostacoli arrivando a strozzare il cane. Al contrario consigliamo il collare ai cani che amano passeggiare, ma sempre sotto l’occhio attento del padrone.

Questi sono i due principali tipi di antiparassitario, accanto a questi esistono anche shampoo da usare ogni uno o due mesi e degli spray, tuttavia questi prodotti non sono efficaci come i precedenti.

Ti consigliamo di affidarti al veterinario per scegliere l’antiparassitario migliore per il tuo amico a quattro zampe.

Sai già cosa scegliere o vuoi farti un’idea dei prodotti per cani? Nel nostro negozio onlinetrovi tanti antiparassitari per il tuo amico. Scegli quello che preferisci e proteggi il tuo cucciolo!

Related Posts:

Leave a Reply

All fields are required

Type Code

Informazioni

Nuovi prodotti