TATOR 1 LT INSETTICIDA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Visualizza ingrandito

TATOR INSETTICIDA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Nuovo prodotto

€ 57.34 tasse incl.

Dettagli

TATOR
PMC N. 19391
INSETTICIDA AD AMPIO SPETTRO CON TECNOLOGIA B.I.A.


Composizione
100 g di prodotto contengono:
Cipermetrina 10,00 g
Tetrametrina 2,00 g
Piperonil Butossido 15,00 g
Coformulanti e solventi q.b.a 100 g
Formulazione
EC - Emulsione concentrata con tecnologia B.I.A.


Caratteristiche
TATOR è un insetticida concentrato ad ampio spettro, costituito da una associazione di piretroidi
fortemente sinergizzati, grazie ai quali esplica azione abbattente (Tetrametrina) e residuale
(Cipermetrina) nei confronti di insetti volanti e striscianti, quali mosche, zanzare, blatte, formiche,
zecche, pulci, ecc. che comunemente infestano gli ambienti civili, domestici e aree verdi.
Il prodotto presenta una tecnologia formulativa fortemente innovativa denominata B.I.A. (Basso
Impatto Ambientale), che non prevede l’utilizzo dei tradizionali solventi clorurati, idrocarburi
isoparaffinici, aromatici o alifatici, ma di una soluzione glicolica che rende più facili, uniformi, stabili
e sicure le soluzioni di prodotto che si ottengono e le applicazioni delle stesse da parte di utilizzatori,
utenti e ambiente. Infatti la tecnologia B.I.A. permette di:
• Ridurre l’impatto ambientale del prodotto
• Esaltare dell’attività insetticida
• Trattare con l’insetticida il verde ornamentale senza problemi di fitotossicità
• Operare in assenza di odori sgradevoli post-trattamento
• Prolungare la stabilità del formulato con emulsioni rapide, complete ed uniformi
• Contenere le caratteristiche negative dei principi attivi (come irritabilità e odori)
• Garantire una maggiore sicurezza per gli operatori e per gli utenti che utilizzano il prodotto
• Applicare il formulato indifferentemente con nebulizzatori, ULV e termonebbiogeni
Grazie ai suoi coformulanti, alle diluizioni d’impiego è inodore e non macchia le superfici.


Dosi e modalità d’impiego
Il prodotto può essere impiegato:


1. All’interno di edifici: contro i classici insetti infestanti quali blatte, mosche, formiche, ragni,
scorpioni, tignole ecc. sfruttando la capacità abbattente/snidante della Tetrametrina e
cadenzando gli interventi su periodi medio lunghi per la persistenza d’azione della Cipermetrina;
SCHEDA TECNICA REV.00/ GEN ‘19
Le informazioni riportate nella scheda sono di carattere indicativo e non sostituiscono quanto riportato sull’etichetta del prodotto. Pertanto
chi impiega il prodotto è tenuto a leggere e ad attenersi a quanto riportato in etichetta. PESTNET ITALIA srl declina ogni responsabilità
per l’uso improprio del prodotto o nel caso in cui i prodotti stessi vengano impiegati in violazione a qualsiasi norma. Prima dell’uso si
consiglia di effettuare una prova per testare la compatibilità del prodotto con la superficie da trattare.
PESTNET ITALIA srl
Via Terza Strada 12, 35026 Conselve (PD)
Tel. 049|9500588
www.pestnet-europe.it


2. In aree esterne: per il controllo di insetti infestanti legati ad aree specifiche (mosche in prossimità
di allevamenti ed in prossimità di concimaie; zecche in prossimità di allevamenti; zanzare
comuni, zanzara tigre, flebotomi, vespe, chironomidi, simulidi che infestano aree residenziali,
centri turistici, balneari, campeggi, aree verdi, ecc.).


3. In aree verdi: per il controllo di zanzare che infestano comunemente parchi, giardini, tappeti
erbosi, cespugli ornamentali, ecc.
Le dosi di utilizzo sono:
• Utilizzo con pompe manuali, a motore, cannoni nebulizzatori e cannoni turboatomizzatori
o Controllo di mosche ed altri insetti volanti: diluizione al 1-2% (100/200 ml in 10 litri di
acqua)
o Controllo di tutte le specie di zanzare: diluizione al 0,5-1% (50/100 ml in 10 litri d’acqua)
o Controllo di ogni tipo di insetto strisciante: diluizione al 2-3% (200/300 ml in 10 litri
d’acqua)
Le soluzioni così ottenute vanno nebulizzate in modo da coprire con un litro di soluzione circa
15 m2 di superficie, usando la dose massima in presenza di forti infestazioni.
• Utilizzo con attrezzature per nebulizzazione ULV (ultra basso volume)
Diluire il prodotto al 5% (500 ml in 10 litri di acqua). Utilizzare 1 litro di soluzione per trattare
1000 m2 o 2500 m3
.
• Utilizzo con attrezzature termonebbiogene
Diluire il formulato in glicole o altro solvente idoneo al 4%. In interni utilizzare 0,8-1 litri di
soluzione per trattare 1800-2100 m3
; in esterni utilizzare 1,2-1,5 litri di soluzione per ettaro;
per le reti fognarie diluire 30-40 ml/1000 m3.
Nell’utilizzo su aree verdi, non impiegare nelle ore più calde della giornata, non superare le dosi
d’impiego riportate in etichetta, spruzzare da una distanza di almeno 30 cm ed attendere qualche
minuto prima di frequentare il luogo trattato; per prevenire eventuali fenomeni di fitotossicità, si
consiglia di effettuare un trattamento preliminare su piccole zone prima di trattare l’intera area.

  • Recensioni
  • Nessuna recensione presente